Loading...

Coronavirus, residenza per anziani senza contagi: ''Abbiamo chiuso prima del caso Codogno'

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description
A inizio febbraio gli ospiti della Residenza Sanitaria Assistenziale "Guerreschi" di Capralba (Cremona) erano 40 e, nonostante l'epidemia da coronavirus si sia abbattuta con violenza su strutture simili, ad aprile il loro numero è rimasto invariato. Una notizia uscita dapprima sulla Provincia di Crema. "Quando a inizio febbraio abbiamo sentito le notizie dalla Cina e i medici del vicino lodigiano lamentavano casi di polmoniti atipiche - racconta Bruno Corradi, uno dei medici della struttura privata - abbiamo deciso di isolarci, impedendo le visite ai parenti se non in casi eccezionali". Una decisione che è avvenuta una settimana prima del paziente-1 di Codogno: "La nostra direzione aveva cominciato prima a fare scorte di mascherine ffp2 e ffp3 e - continua Corradi - questo ha messo in sicurezza gli operatori". Nel frattempo, a due dipendenti con sintomi sospetti era stata imposta la quarantena: "Per loro e per i nostri pazienti avevamo chiesto di fare tamponi - conclude - ma dalla Asst di Crema ci hanno detto di no perché siamo una struttura privata". A questo proposito Daniela Dolci, una delle responsabili della Guerreschi: "Saremo stati anche fortunati, ma abbiamo usato il buonsenso, che sarebbe stato da usare indipendentemente da pubblico o privato". .  .Video di Andrea Lattanzi

Download — Coronavirus, residenza per anziani senza contagi: ''Abbiamo chiuso prima del caso Codogno'

Download video
💬 Comments on the video
Author

Lui è stato l'italiano piú intelligente di tutti porcatroia. Io personalmente lo scambierei volentieri per qualsiasi persona che ci comanda. Lui è solo un piccolo propietario, che ha tenuto alle persone della quale è responsabile. Ed è stato capace a fare tutto. Grande. Io lo voterei come capo del governo che di sicuro potrebbe far meglio di tutti uesti pagliacci

Author — jack f

Author

Bravo.... Bravissimo.... Ci vuole buonsenso....

Author — Maria Ricco

Author

Preciso come il Nomentano Hospital...🤔

Author — titty titty

Author

Anche la RSA che ospita mia madre avevano chiuso l'accesso alle visite esterne già due settimane prima del Lock down e ha aiutato a evitare un bel po'di casini

Author — neurone incacchiato

Author

Queste realtà esistono.
Tutto è dipeso dal buonsenso del singolo gestore.
Una casa di riposo nella mia città, ha iniziato ad impedire l'ingresso ai parenti e ai visitatori il 15 Febbraio.
Contatti con casa gestiti tramite Skype, operatori del settore muniti di protezioni, pulizie e disinfezioni quotidiane.
Non è morto nessuno.

Author — Emma Ray MacGill

Author

NON CI CREDO CHE É TUTTO PRIVATO, QUALCHE FINANZIAMENDO AIUTINO CON SOLDI PUBLICI???? SIAMO IN ITALIA DAI!.

Author — Vin Nero

Author

QUESTO SIGNORE DOVREBBE STARE al GOVERNO della REGIONE, , non tutti quegli IDIOTI di sindaci e governatori, , grazie bravo ed intelligente

Author — fedelemario

Author

Conte invece il nostro premier ha permesso che i contagi si diffondessero dal nord al sud e nelle isole, senza muovere un dito, in Sardegna non c’era un contagiato e dopo gli sbarchi dal nord senza nessun controllo ci troviamo adesso in difficoltà anche noi, tutto questo con un po’ di senso di responsabilità poteva essere evitato e molti nostri cari non sarebbero morti..

Author — Anna Scanu