Loading...

Coronavirus: l'allerta globale - Unomattina 06/02/2020

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description
In studio Claudio Mastroianni, infettivologo, e in collegamento Skype da Renji Hospital - Pudong Shanghai, il medico Giuseppe Bigatti.
LA PUNTATA INTEGRALE SU RAIPLAY
TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE

Download — Coronavirus: l'allerta globale - Unomattina 06/02/2020

Download video
💬 Comments on the video
Author

Allerta globale? quindi non è vero che noi cittadini siamo razzisti e seminiamo fake news, fate tutto voi praticamente.

Author — Charlie Lima

Author

Possibile cura (interferone alfa 2b )❗️❗️❗️❗️❗️❗️❗️

Author — Alberto Estrada

Author

Anno già L'antivirus, ma perché non lo dicono...🧐🤔...fa comodo a

Author — Luna

Author

Raga io abito al sud a Trani e i nonni di un mio amico stanno venendo qui e abitano al nord a Milano

Author — Carla manna

Author

Prima di scrivere devo contare fino a
Intanto vorrei fare un grosso in bocca al lupo alla bambina che è nata 30 ore fa e che aveva il coronavirus trasmesso dalla madre.
Questa intervista è la situazione che si presenta in Shanghai, tutt’altra storia da quella reale che c’è a wuhan, il che vuole dire nascondere nuovamente fatti.
Vi faccio una domanda un po’ maliziosa, intanto perché i contagiati dal coronavirus li hanno mandati ad Hong Kong che dista 919 km, anziché a Shanghai che dista 838 km da wuhan?
Forse Hong Kong che in questi mesi ha manifestato contro il governo cinese merita più infetti e morti?
Sapete che i dati generali sono molto, ma molto più nascosti di quelli attuali? Sapete che a wuhan i cittadini sono stati costretti a restare a casa( nulla vedo nulla so) sapete che se chi da informazioni di cose viste o registrate per i cinesi e per gli stranieri che vanno in Cina si beccano almeno 7 anni di carcere, sapete che in Cina non esiste Facebook, Line o qualsiasi app, che utilizziamo nel mondo ma ne hanno una tutta loro? Sapete che é tutto controllato e nessuno scrive cose che possono irritare il governo cinese? Dottore, con rispetto le dico che da wuhan a Shanghai ci sono troppi chilometri dì distanza e sicuramente non ha notizie della reale situazione che c’è in altri luoghi.
Come è possibile che in Italia non si sa niente e se qualche giornalista si azzarda a scrivere o dire qualcosa deve pesare le parole e anche chiedere scusa per ciò che ha detto. Ci sono accordi commerciali tra Cina e Italia a cui l’Italia conviene restare in silenzio per non irritare mamma Cina?
Giorno 3 febbraio una giornalista di radio Rai asseriva che i morti erano 361, dove ha preso questi dati falsati?
Mi dispiace ma vi dovete vergognare...
Mi auguro veramente di cuore che non sapete niente nessuno e che la vostra non è omertà, chi sa e non dice è in qualche modo complice.
Nel frattempo che molte cose che smentisco la Cina spariscono, il festival di Sanremo è iniziato, il popolo si distrae, i morti aumentano....
Dal 24 gennaio che sono alla ricerca di notizie, speravo di trovarle in chi fa informazione in Italia, ma mi sono accorto che quello che si diceva in Italia e quello che vedevo erano ai poli opposti, così ho capito che da chi pensavo che sapevano in realtà non sapevano niente, invece io che pensavo di non sapere sapevo più di

Author — Solo Sole

Author

like se sei qui dopo l'estinzione dell'umanità

Author — Matteo Madrassi

Author

Questo Eid ho chiesto a tutte le persone di conoscere il governo per legalizzare coloro che sono illegali in questo paese. Per favore, vieni da loro, vivono in questo paese da molto tempo. Non hanno documenti. Non vogliono andare nel paese. Ho fatto appello al governo italiano per farlo

Author — Imam Uddin

Author

Non sembra strano a nessuno che dopo quei scioperi che facevano in strada, dove venivano arrestati e poi chi sa che fine facevano è arrivato questo virus per chiuderli in casa e controllarli meglio? Poi che è andato fuori controllo è stato forse un piccolo sbaglio, un calcolo sbagliato o forse menefreghismo... La gente debole è facile controllarla, sottometterla...

Author — Andy Dea

Author

si ma però un po esagerato dire allerta globale perché già e iniziato da poco questo contagio, quindi volete dire che noi forse moriremo a causa di un virus?
PS:{ raga ho detto solo una domanda non offendetemi pls }

Author — Cuffi3tt4Bim0

Author

Ancora con questo virus che non esiste? Ma lasciate in pace la gente! Ci fosse stata la peste sarebbe stato molto meglio.

Author — intelectus

Author

Con la conferma di due turisti cinesi contagiati dal coronavirus, che ora si trovano all’Ospedale Spallanzani, aumentano di giorno in giorno l’ansia collettiva e la xenofobia nei confronti della comunità cinese in Italia.
Basta leggere i giornali, è ascoltare i politici  per capire che la situazione è oramai fuori controllo su quasi tutto il territorio italiano.
Quali sono gli origini di questa psicosi anticinese? Si può giustificare gli episodi intolleranza con la paura irrazionale per il virus? O forse la società italiana è già contagiata con il virus di xenofobia ? 
Sicuramente le emozioni, come la paura, sono molto contagiose e molto trasmissibili anche quando si tratta di un fatto che neppure si è visto con i propri occhi ma addirittura si è soltanto sentito sulla radio o letto sui giornali. Quindi in questa situazione di paura anche i media senz’altro giocano un ruolo importante - l’informazione può essere utile solo se è basata sui fatti veri perché in qualche modo razionalizza le cose. Invece l’informazione amplificata e falsa ovviamente può lasciare spazio a dei dubbi e quindi creare ulteriori paure.
La manipolazione è ovunque, ma è essenziale conoscerne il meccanismo. Solo così ci potremo difendere. Perché, se è vero che la manipolazione può distruggere i rapporti umani e mettere a rischio, oltre a noi stessi, anche amicizie e relazioni.

Mass-media it , bisogna diffondere l’informazione più corretta possibile sul coronavirus e cercare di eliminare le fake news.

Author — Putin Vladimir