Loading...

Coronavirus, la testimonianza di Veronica: 'Ecco perché a Milano crescono i positivi'

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description
Positiva al Covid, senza mai aver ricevuto un tampone. Veronica Rebricca ha lasciato questa testimonianza forte su YouTube il 9 aprile, per denunciare la cattiva gestione dell'emergenza in Lombardia. Oltre a non aver mai ricevuto un tampone, ma solo la diagnosi tramite sintomi, dopo 10 giorni dall’ultima telefonata in cui le era stata imposta la quarantena fino all’8 aprile, Veronica non ha più sentito nessuno. Il 5 aprile intanto le è tornata la febbre e oggi, a scopo cautelativo, ha scelto spontaneamente di restare ancora in isolamento, per altri 28 giorni, che scadranno il 9 maggio. 








Download — Coronavirus, la testimonianza di Veronica: 'Ecco perché a Milano crescono i positivi'

Download video
💬 Comments on the video
Author

Che meraviglia questa persona. Intelligente, accorta e altruista. Sarebbe un mondo migliore se fossero tutti come lei.

Author — Ich Dien

Author

Quindi anche i dati che ci comunicano sono totalmente FALSATI

Author — Marcello Di Giovanni

Author

È un virus politico ed economico, i malati e la popolazione non sono importanti. Mi dispiace.

Author — davide diella

Author

È un disegno politico i tamponi li fanno postmortem per aumentare il numero di deceduti da covid, perché vogliono che il popolo cade nel panico assoluto così obbedisce ad ogni direttiva governativa

Author — louise cris

Author

Poi si lamentano che aumentano i contagiati quando:
-non fanno tamponi
-valuti lei
-non posso dirle altro

Author — Leah O.

Author

Stessa cosa io nel Lazio. 39 di febbre e tutti i vari sintomi, 3 settimane con febbre e nessuno ha detto ok alla mia richiesta di tampone

Author — Federico Montanari

Author

Perché in certi momenti, fate comparire le scritte ed eliminate la voce, cosa ha detto realmente la sigra?
Non credo sia corretto.

Author — pat arma

Author

“Che schifo” è l’unica parola che mi viene da dire dopo come ci trattano

Author — Clarissa Bertasi

Author

C'è solo una parola per definire la situazione: IL CAOS

Author — Raimondo Nocco

Author

Aiuto, siamo in mano a degli imbecilli

Author — Laura Laura

Author

Meno male che c' e' qualcuno che lo testimonia !!! Io sono Emiliana e non funziona tutto bene neanche qui! Le rsa sono piene di morti e di contagiati . Non per niente siamo la seconda o terza regione...BISOGNA RIPARTIRE DICONO..Regioni come lombardia emilia romagna e piemonte tutte comunque al soldo di Confindustria! I colori politici non sono gli stessi ma QUI C'E' POCO DA FARE SONO UGUALI!!

Author — Annarosa Gaspari

Author

Grazie all'amministrazione Fontana (lega), un disastro.

Author — Lidia

Author

In questa storia si racchiude: UN'EMOZIONE che ha empaticamente trasmesso la sua difficoltà e solitudine. Uno sfogo e molto più ben raccontato.

Author — TheMaomor

Author

La fase 2 è semplicemente arrangiatevi....

Author — Ninu Fresa

Author

Distrutta la medicina territoriale: in assenza del medico di base dovrebbe intervenire la guardia medica con relativa prescrizione

Author — Alessandro Zorgniotti Ufficio Stampa

Author

Semplicemente! Siamo in mani di nessuno!

Author — livio sciuto

Author

Fate girare il video più che potete, una piccola possibilità che si faccia la differenza dobbiamo sperare di averla

Author — Il Depa

Author

Sei un bell'esempio cara amica, ti auguro ogni bene te lo meriti, quantomeno per il tuo senso civico

Author — Fabio Bilancini

Author

Complimenti per la sua grande intelligenza e umanità nei confronti del prossimo🙏🏻❣

Author — SORAYA GUANI

Author

Da lombardo dico : finalmente tutta Italia ha capito in che condizioni è la Lombardia, le balle non stanno più in piedi, spero con tutto il cuore che l'amministrazione che dura da 30 anni vada a farsi fottere. VIVA L'EMILIA E VIVA IL VENETO

Author — Giovanni Bergonzi